Lettera ad un compagno di viaggio

Carissimo Gianni,
la tua produzione letteraria è lontana nel tempo, ma estremamente attuale.

Leggere i tuoi racconti e le tue filastrocche, come sempre ha appassionato le insegnanti delle classi seconde della Scuola Primaria “Enrico Fermi” di Roveredo.
I bambini si sono lasciati trasportare in un mondo tutto speciale, dove la fantasia la fa da padrona senza trascurare messaggi importanti.

In “Favole al telefono” la passeggiata di Giovanni, bimbo così distratto da smarrire “pezzi” di se stesso, ha animato un vivace scambio su quanto perdiamo e poi ritroviamo come per magia. L’avventura di Giovannino Perdigiorno nel Paese senza punta, ha invece acceso una gara a realizzare altri paesi bizzarri.
In questo modo abbiamo reso omaggio alla tua singolare opera.
Come spesso capita, continuerò a incontrarti tra i banchi di scuola e a scoprire nei vivaci occhietti dei miei alunni il piacere di leggerti e di ascoltarti!
Grazie!
Abbiamo letto altri racconti da “Favole al telefono” e alcune filastrocche da “Filastrocche in Cielo e in Terra”.

 

I bambini delle classi seconde – Anno Scolastico 2020 – 2021

IL PAESE DOLCE
IL PAESE MUSICALE
LA PASSEGGIATA DI UN DISTRATTO1
LA PASSEGGIATA DI UN DISTRATTO2
LA PASSEGGIATA DI UN DISTRATTO3
5 1 vote
Quanto mi piace questo post
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Most Voted
Newest Oldest
Inline Feedbacks
View all comments
Luce Gellera
Luce Gellera
15 Novembre 2020 21:36
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Francesca che belli i disegni dei bambini !
Un grande bacione da parte di Luce (mi manchi tanto)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: