Raccontami di quella volta che…

Raccontami di quella volta che ti sei sentito…

Non chiedetemi perché mi sia venuta questa idea; forse sono stati i  fidget spinner a ispirarmi.

Comunque sia: gira la ruota e racconta a chi ti sta vicino.

O anche… fatti raccontare da chi ti sta vicino. Perché non fare un giro di ruota e una narrazione a testa? Prima giro io e ti racconto, poi giri tu. Ci troverai sensazioni belle e sensazioni meno belle.

Ci sono delle domande che vorreste che ci fossero in questa ruota ma che io non ho immaginato? Sono sicura di sì.

Allora scrivetemele qui sotto e tenete sott’occhio questo articolo perché quando ne avrò raccolte abbastanza preparerò per voi una ruota del racconto con le vostre proposte.

(Tutti i commenti vengono prima letti e moderati dalla redazione. Commenti non consoni allo scopo e al target del sito verranno rimossi e bannato l’autore)

 

AGGIORNAMENTO DEL 31 LUGLIO 2017

Ecco la ruota con le vostre proposte! Grazie Ginevra e Davide per la vostra collaborazione.

Francesca Bomben

Sperimento linguaggi, narro di luoghi e imparo molto alla Scuola Primaria di Roveredo in Piano, Pordenone.

More Posts

0 0 vote
Quanto mi piace questo post
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Most Voted
Newest Oldest
Inline Feedbacks
View all comments
Ginevra Del Piero
Ginevra Del Piero
3 Luglio 2017 21:50

Ciao carissima maestra Francesca,
Dopo aver girato lo spinner ho raccontato le mie storie a chi mi stava vicino e mi sono venute in mente queste altre domande:
Stanca ma felice e soddisfatta (come dopo una marcia);
Impaurita;
Arrabbiata con qualcuno;
Sorpresa;
Soddisfatta al di la del risultato;
Insicura;
Forte come una tigre;
Sola ed abbandonata;
Al centro dell’attenzione;
Accusata ingiustamente;
Spensierata;
Un supereroe.

Spero che ti siano piaciute e se me ne vergogno in mente altre te le mando.
Un bacio ed un abbraccio da Ginevra Del Piero

Ginevra Del Piero
Ginevra Del Piero
4 Luglio 2017 7:54

Ciao carissima maestra Francesca,
Ho pensato anche a queste altre domande:
Coccolata e protetta;
Coraggiosa.

Un bacio ed un abbraccio da Ginevra Del Piero

Davide Gravili
Davide Gravili
8 Luglio 2017 7:53

Ciao maestra Francesca, mi sono venuti in mente:
Determinato, nostalgico per un luogo lontano, dubbioso, impressionato, non so bene come potrebbe andare.
Grazie e buon fine settimana. Davide Gravili

Davide Gravili
Davide Gravili
10 Luglio 2017 14:15

Ciao mestra, e’ difficile…ci provo:
Impressionato da una foto,
Impressionato + (positivo),
Impressionato – (negativo).
Speriamo bene…….🤗Davide

Anna
Anna
23 Luglio 2018 10:54

Ciao mestra, ho fatto questo gioco con la mamma e ci siamo divertite moltissimo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: