12 febbraio – Darwin Day

Il Darwin Day celebra il “compleanno” di Charles Darwin (12 febbraio 1809 – 12 aprile 1882).
Dopo un viaggio di cinque anni intorno al mondo, Charles formulò una teoria sull’evoluzione di tutti i viventi e dell’uomo.
Biologo e naturalista Charles Robert Darwin ha contribuito alla formazione della cultura e della scienza così come le conosciamo ora.

Nel giorno del suo compleanno, si celebra il Darwin Day per rendere omaggio non solo al grande scienziato e ai valori della ricerca scientifica che hanno profondamente influenzato il pensiero moderno, ma soprattutto alla vita su questo pianeta, purtroppo ancora troppo sconosciuta.

Centinaia di conferenze, incontri, dibattiti ed eventi animeranno università, musei e circoli di tutto il mondo, dalla Norvegia alla Spagna, dall’India fino al Giappone. Fitto il calendario delle iniziative anche in Italia, con appuntamenti per adulti e bambini da Nord a Sud, da Montereale Valcellina a Pordenone dove Charles Darwin ci ricorda di riflettere e agire sulla base dei principi che lo hanno sempre sostenuto: coraggio intellettuale, curiosità, sviluppo del pensiero scientifico e fame di verità.

Ma Charles è stato sostenuto nei suoi studi? Com’è diventato il famoso naturalista che tutti noi conosciamo? Era quello il futuro che avevano previsto per lui i suoi genitori e i suoi insegnanti? 
La biografia di Darwin è nota a tutti, ma chi era Darwin quand’era un ragazzino come te?

Te lo racconterò durante i Darwin Day!

Un piccolissimo contributo delle nostre classi all’international Darwin Day

Francesca Bomben

Sperimento linguaggi, narro di luoghi e imparo molto alla Scuola Primaria di Roveredo in Piano, Pordenone.

More Posts

5 2 votes
Quanto mi piace questo post
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Most Voted
Newest Oldest
Inline Feedbacks
View all comments
Luce
Luce
13 Febbraio 2020 13:18
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra il tuo racconto sulla infanzia di Charles Darwin mi ha fatto riflettere.
I genitori di Charles e i suoi insegnati avevano già deciso per lui, ma lui ha trovato la forza per inseguire i suoi sogni facendo quello che gli piace.
Questa cosa mi piace molto perché dimostra che se hai un sogno e ci credi per davvero tutto l’universo sarà dalla tua parte e ti aiuterà a realizzarlo.

VIVA I SOGNI

Ginevra DP
Ginevra DP
16 Febbraio 2020 20:12
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao carissima Maestra Francesca,
sono stata alla conferenza “Darwin interstellare” dell’astronomo Ragazzoni. È stata molto interessante soprattutto perché mi ha fatto riflettere sul fatto che le forme di vita che ci possono essere da altre parti nell’universo potrebbero essere molto diverse dalla nostra e basate quindi su condizioni a cui oggi noi non pensiamo nemmeno. È stata simpatica una vignetta di 2 pinguini galattici, che vedendo la terra dalla loro astronave e vedendo che sulla terra c’è poco ghiaccio se ne vanno pensando che non ci sia una forma di vita da scoprire. Chissà se nei miei viaggi spaziali incontrerò qualcuno e chissà se lo saprò riconoscere.
Un bacio bacioloso e un abbraccio abbraccioso da Gigi D+

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: