Scrivere giocando e giocare scrivendo #1

Buongiorno!
Oggi è giovedì e il giovedì è il giorno delle storie.

Oggi per voi lancio due giocate di Storyteller Dice (ho scoperto che c’è anche la versione poliedrica: aspettiamo arrivi in Italia). Puoi sceglierne una delle due, o scrivere di entrambe.

1. Che sarà mai successo? Perché quell’esplosione?
Racconta la tua storia e non dimenticarti, poi, di trovare un bel titolo.


2. Cosa c’entra un gatto con un cappello? Forse perché c’è il sole?
Ma è in un campeggio?

O forse è il sole che si deve mettere il cappello?

Per sapere cosa sono e come usiamo i cubi raccontastorie leggi questo post.

Possono partecipare tutti? Sì. Anche chi non frequenta le mie classi.
Io leggerò le storie scritte a mano (o come volete) dei miei allievi quando ci rivedremo.
Per chi invece vuole provare e ha voglia di mandarmi la sua storia la scriva qui sotto fra i commenti: la pubblicherò a settembre 2018.

Buona scrittura!

Francesca Bomben

Insegnante per l'asse dei linguaggi e per l'asse antropologico presso la Scuola Primaria di Roveredo in Piano, Pordenone.

More Posts

Si prega di compilare per commentare
avatar
  Possibili sottoscrizioni via mail  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Beatrice Cerrato
Ospite
Beatrice Cerrato

Ciao maestra Francesca, mi sono già inventata due storie divertenti la prima l’ho intitolata ” La ruota bucata” e la seconda ” Il gatto viaggiatore”. A presto Beatrice

Davide Gravili
Ospite
Davide Gravili

Ciao maestra, l’immagine che hai usato per questo argomento piace un sacco al papà. Lui è tradizionalista: penna con piuma e calamaio. 😀 per le storie le sto pensando così quando ci vedremo le leggerai. 🙂
A Beatrice complimenti perché si è già messa all’opera.
Ciao ciao a tutti
🤗🤗

Gaia
Ospite
Gaia

Ciao maestra Francesca sai che mia mamma da piccola aveva un grande libro di Esopo e quando io ero piccola me lo leggeva. 📚
Ciao da Gaia

Marco
Ospite
Marco

Buonasera maestra Francesca la prima storia l’ho intitolata”il pallone che scoppia!”,la seconda”investi-gatto”.ciao

Anna
Ospite
Anna

Ciao maestra, ho già delle idee in testa ma non ho ancora pensato ai titoli. Anch’io scriverò le storie sul quaderno e te le farò leggere quando ritorneremo a scuola.

sofia
Ospite
sofia

Ciao maestra oggi ho scritto la prima storia.Ciao a dopo domani.