Permette una domanda?

Un’intervista a chi vuoi tu. A un personaggio davvero impossibile. Che domande preparare per lui/lei? Cosa risponderebbe? Ecco le domande che dovrai fargli (e se vuoi puoi aggiungerne altre o toglierne alcune, ma devono essere minimo dieci).

Che ti chiami?
Hai un soprannome?
Qual è la cosa che ti piace fare di più?
Qual è la cosa che detesti fare?
Qual è il tuo motto?
Di che cosa hai paura?
Il tuo sogno nel cassetto?
Il tuo colore preferito?
Il tuo gioco preferito?
La tua canzone preferita?
Il tuo piatto preferito?
Chi è il tuo migliore amico?
Qual è il posto più bello dove sei stato?
Che cosa dicono di te gli amici?
….

Chi potresti intervistare? Il lupo delle fiabe, un personaggio di Sio, un serpente, il tuo gatto, la Luna, il Drago, Creeper di Minecraft, una Pinypon…

Per esempio: Intervista al SOLE

Che ti chiami? Sole!
Quanti anni hai? Quattro miliardi e mezzo.
Qual è la cosa che ti piace fare di più? Sciogliere la neve.
Qual è la cosa che detesti fare? Tramontare d’inverno.
Qual è il tuo motto? “Sei bello come il Sole!”
Di che cosa hai paura? Del buio.
Il tuo sogno nel cassetto? Raggiungere un’altra stella grande come me.
Il tuo colore preferito? Domanda facile: il giallo perché tutti mi dipingono così. [1]
Il tuo gioco preferito? Altra domanda facile: nascondermi dietro le nuvole.
La tua canzone preferita? “O Sole miiiiiiiiiiiooooo” o anche “Sotto questo sole è bello pedalare sì ma c’è da sudare Sotto questo sole rossi e col fiatone e neanche da bere … la conosci?”
Il tuo piatto preferito? La polenta: dicono che mi somigli.
Chi è il tuo migliore amico? È un’amica, ci conosciamo da una vita: la Luna.
Qual è il posto più bello dove sei stato? Mh, mi piace stare qui, poi, sai, viaggiando con tutti il mio sistema di pianeti e satelliti a una velocità di  320 chilometri al secondo, sai come si dice no? “Oggi qui, domani là, mi piace andare così senza freni…” chissà chi ti incontro entro stasera.
Mh, ma a proposito: io non la vedo la sera!

Che cosa dicono di te gli amici? Dicono che sono un tipo… solare.

(ne ho già in mente un’altra: appena la scrivo la pubblico subito così potrai avere qualche altro spunto).

Chi può partecipare?

Tutti i bambini (e gli amici di 6INradio) che vogliono condividere con noi un’intervista impossibile.

Cosa devo fare?

postare l’intervista nel box dei commenti:

1. scrivi le domande;

2. scrivi le risposte date;

3. manda (se vuoi) all’indirizzo della redazione, la foto dell’intervistato: verrà pubblicata.


Ti sei perso le puntate precedenti?

Attenzione allora, perché siamo quasi a metà strada! Tutte le dieci proposte di scrittura dell’edizione estiva 2019 le potrai raggiungere al tag #scrittura creativa 2019

Vuoi altre idee?

Le troverai fra le proposte di scrittura dell’edizione estiva 2018: al tag #scrittura creativa 2018

[1]  In realtà il Sole è bianco perché i raggi che invia sono bianchi. Ma prima che questi raggi giungano a noi, la sua luce attraversa l’atmosfera terrestre che tende a disperdere le radiazioni nelle lunghezze d’onda del blu e del viola, quindi le lunghezze d’onda che passano sono di colore giallo.

Francesca Bomben

Insegnante per l'asse dei linguaggi e per l'asse antropologico presso la Scuola Primaria di Roveredo in Piano, Pordenone.

More Posts

11 commenti su “Permette una domanda?

  • Ciao maestra Francesca, io ho intervistato il mio cane Axel:

    Come ti chiami? Axel
    Hai un soprannome? Ciccio Pasticcio
    Qual è la cosa che ti piace fare di più? Dormire… e mangiare. Ma di più dormire!
    Qual è la cosa che detesti fare? Il bagno… lo odio proprio!
    Qual è il tuo motto? “Il tempo per dormire non basta mai”!
    Di che cosa hai paura? Del pallone.
    Il tuo sogno nel cassetto? Riuscire a raggiungere di nascosto il letto della mia padroncina per dormire con lei.
    Il tuo colore preferito? Color miele, come il mio pelo.
    Il tuo gioco preferito? Rincorrere mia sorella Luna e mordicchiarle il muso.
    Il tuo posto preferito? La cuccia dei gatti. Mi ci intrufolo sempre.
    Il tuo piatto preferito? Tutti!
    Chi è il tuo migliore amico? Sempre mia sorella Luna.
    Qual è il posto più bello dove sei stato? A correre in montagna, nei boschi. Ci sono così tanti odori interessanti.
    Che cosa dicono di te gli amici? Che sono buono come il pane.

  • Officina di Scrittura 2019
    Versione estiva # 4

    Ciao maestra Francesca,ho fatto l’intervista al mio cane Maya.

    COME TI CHIAMI? Maya
    HAI UN SOPRANNOME? Mago Maghello.
    QUAL È LA COSA CHE TI PIACE FARE DI PIÙ? Mangiare tutto quello che trovo!
    QUAL È LA COSA CHE DETESTI FARE? Detesto essere lasciata da sola in casa!
    QUAL È IL TUO MOTTO? “Mangiare non mi stanca mai!”
    DI CHE COSA HAI PAURA? Dei forti rumori.
    IL TUO SOGNO NEL CASSETTO? Sogno di poter mangiare tutto il giorno!
    IL TUO COLORE PREFERITO? Il marrone come i miei croccantini!
    IL TUO GIOCO PREFERITO? Amo giocare in acqua con la pallina!
    LA TUA CANZONE PREFERITA? “Maga maghella, Maga maghella, come sei bella, come sei bella…”.
    IL TUO PIATTO PREFERITO? Sono golosissima! Mi piace molto il pane duro!
    CHI È IL TUO MIGLIORE AMICO? È la mia padroncina Irene.
    QUAL È IL POSTO PIÙ BELLO DOVE SEI STATO? Nel fiume che si trova nel boschetto di Dardago!
    CHE COSA DICONO DI TE GLI AMICI? Dicono che sono molto sensibile e intelligente, ma più di tutto affettuosa!

    A presto maestra Francesca!

  • Intervisto la ISS

    Che ti chiami? International Space Station. In italiano è Stazione Spaziale Internazionale.
    Hai un soprannome? Sì: ISS.
    Qual è la cosa che ti piace fare di più? Correre come una matta intorno all’orbita terrestre. Sono velocissima. Vado a 27˙600 km all’ora. Riesci ad immaginarli?
    Qual è la cosa che detesti di più? Te lo confesso: un po’ mi dà fastidio quando mi vedono dalla Terra e dicono: “Guarda… una stella cadente” o anche “È un aereo in alta quota” o… sentita eh? “Un U.F.O.”
    Qual è il tuo motto? “Se il Grande Spirito avesse voluto che noi vivessimo sempre nello stesso posto, avrebbe lasciato fermo il mondo”.
    (È un proverbio dei Navajo). Io al mondo ci giro intorno, non ho davvero confini.
    Di che cosa hai paura? Tanto? Dei detriti spaziali, anche se so che l’equipaggio li tiene sempre sotto controllo e in caso li si incontri mi si abbassa o mi si alza di quota. Sono preoccupata anche per quello che decideranno per me nel 2024 quando sarà terminata la mia missione.
    Poi, sì, anche del giorno del mio rientro sulla Terra. Cerco di non pensarci.
    Il tuo sogno nel cassetto? Uscire dall’orbita terrestre cantando una canzone di Daniele Silvestri che fa ” Salirò, Salirò-o…Non so ancora bene quando, ma provando e riprovando, salirò, salirò… fino a quando sarò solamente un punto lontano, lontano, lontano, lontano“… e non farmi acchiappare più.
    Il tuo colore preferito? Il blu del mare della Terra. Credimi: è meraviglioso. Dovrebbe rimanere per sempre così, invece da giù mi giungono cattive notizie. 
    Il tuo gioco preferito? Farmi vedere per pochissimi minuti da chi solleva il naso nelle notti senza nuvole. Adoro la gente con la testa per aria!
    La tua canzone preferita? “Cerco un centro di gravità permanente, che non mi faccia mai cambiare idea sulle cose sulla gente …” (dici che so solo canzoni troppo vecchie? È da molto tempo che sono quassù).
    Il tuo piatto preferito? Le farfalline in brodo. Non so perché, forse perché mi assomigliano.
    Chi è il tuo migliore amico? Uh, fra gli umani molti che conosci anche tu. Per esempio Luca Parmitano, che rivedrò sabato (il 20 luglio mi raggiungerà a bordo della Sojuz MS-13 e staremo insieme otto mesi). E poi Samantha Cristoforetti!
    Poi, fra i miei simili la navicella Progress che si occupa di rifornire il mio modulo Zvezda che serve al mio riposizionamento orbitale (sai, io decado, ogni anno devo salire di quota. Anche quando arriverà Luca dovrò salire di quota per agganciarmi con la Sojuz). Ahaha! Sono gli amici che mi fanno ritrovare il centro di gravità permanente!
    Qual è il posto più bello dove sei stata? Questo, a Terra mi annoiavo. Puoi immaginarti qui da me a fare insieme la rotazione completa intorno alla Terra ogni 90 minuti vedendo sorgere il sole sedici volte ogni 24 ore? E poi aurore boreali e comete e…
    Che cosa dicono di te gli amici? Che vedermi passare sulle loro teste a quella velocità li fa sentire piccolissimi… e che se mi si dà la possibilità di parlare sono davvero una chiacchierona. 
    Fatti una domanda da sola. Ok, mi chiedo: dove sei adesso? E io ti rispondo facendoti vedere dove sono: questo video è un video live direttamente da una delle mie telecamere esterne. Vedi tutto buio? Sono in una zona dove adesso non c’è il sole. Non vedi nessun video? Hanno staccato la telecamera per un po’: torna! 

  • Ciao Carissima Maestra Francesca, ecco la mia intervista!

    Che ti chiami? Olympus Mons, Monte Olimpo.
    Hai un soprannome? Il gigante di Marte.
    Quanti anni hai? 200 milioni di anni, sono ancora giovane.
    Qual è la cosa che ti piace fare di più? Guardare le stelle nello spazio profondo, che con l’atmosfera del mio pianeta Marte così rarefatta, si vedono decisamente meglio che da voi sulla terra. E poi da me non ci sono le nuvole. E poi chiedere al sole come stanno le sue amiche.
    Qual è la cosa che detesti fare? Eruttare lava. Ma per fortuna non prendo più raffreddori così forti da mooolto tempo. E le allergie me le mangio a colazione.
    Qual è il tuo motto? “Sputare lava a più non posso, e diventar sempre più grosso”
    Di che cosa hai paura? Che scoprano che nel sistema solare ci sia un monte più alto di me. Per adesso il record ce l’ho io. E me ne vanto pure.
    Il tuo sogno nel cassetto? Ho visto tanti razzi con esserini microbi che dalla terra sono andati sulla Luna. Ma da me invece hanno mandato solo dei robot. Che erano piccoli piccoli. E per giunta non sono nemmeno venuti a salutarmi. Io sogno che un giorno quegli esserini vengano anche da me a dirmi ciao. Magari una bimba che segue 6INradio. Chissà. Io spero.
    Il tuo colore preferito? Facile, Rosso. Un rosso come il mio poi, nessuno ce l’ha. Voi sulla terra avete il blu.
    Il tuo gioco preferito? Nascondermi dall’altra parte rispetto ai piccoli esseri della terra che cercano di guardarmi e spiarmi. Ma poi mi vedono lo stesso ed io ci rido su.
    La tua canzone preferita? “Sulla cima dell’Olimpo c’è una magica città, Gli abitanti dell’Olimpo sono le divinità” la riconoscete? Però non è vero. Non c’è la città. C’è solo la mia caldera. Ma un tempo… no non posso dirvi nulla.
    Il tuo piatto preferito? Marshmallow abbrustoliti alla lava.
    Chi è il tuo migliore amico? Il monte Everest. Che però protesta sempre perché è pieno di gente che ci va. Ma da me nessuno.
    Qual è il posto più bello dove sei stato? Siamo nello spazio, nell’universo, ci muoviamo!!!
    Che cosa dicono di te gli amici? Che sono il monte più alto ed affascinante di tutti.

    E per finire, un link che ti potrebbe interessare:
    https://apolloinrealtime.org/11/


    A me interessa perché parla di un’avventura sconvolgentemente bella.

    Un bacio bacioloso ed un abbraccio abbraccioso da Gigi D+.

  • Ciao maestra Francesca io ho intervistato il mare.

    Come ti chiami?
    Mare.
    Hai un soprannome?
    Infinito.
    Qual è la cosa che ti piace di più?
    Mi piace muovermi, infatti lo faccio in continuazione attraverso le onde, le maree e le correnti.
    Qual è la cosa che più detesti?
    Quando vedo che le persone mi gettano addosso i mozziconi delle sigarette.
    Qual è il tuo motto?
    Sii sempre come me che infrangendomi contro gli scogli, trovo sempre la forza di riprovarci.
    Di cosa hai paura?
    Dell’inquinamento petrolifero.
    Qual è il tuo sogno nel cassetto?
    Di vivere sempre pulito limpido e cristallino e di essere rispettato per ciò che offro.
    Qual è il colore preferito?
    Che domande! Secondo te? Certamente è il blu… oltreoceano!
    Qual è il tuo gioco preferito?
    Distruggere i castelli di sabbia con le mie onde spumeggianti.
    Qual è la tua canzone preferita?
    “Gente di mare… ”
    Qual è il tuo piatto preferito?
    Sicuramente le alghe.
    Qual è il tuo migliore amico?
    La sabbia… Non potrei mai farne a meno.
    Qual è il posto più bello dove sei stato?
    Sono stato dappertutto ma davvero ovunque… È difficile stabilire quale sia il più bel posto… Il Mediterraneo è fantastico, il Messico con il mar dei Caraibi è strepitoso, il Brasile con Rio de Janeiro lo è ancor di più, l’Australia con Sydney è magica, la Grecia con Santorini è affascinante, la Jamaica nelle Hawaii è incantevole… Non finirei mai con l’elencare i più bei posti dove sono stato.
    Cosa dicono di te gli amici?
    Dicono che ho la forza di rinnovare la mente di tutti, grandi e piccini e di riuscire a far godere di un meritato riposo tutti quelli che mi vengono a trovare grazie al suono dolce e tranquillo che offro.
    E che aggiungere….
    Un saluto caro a tutti i miei adorati pesci e agli arcipelaghi, alle baie, alle coste, alle penisole, alle spiagge, alle scogliere, ai promontori e a tutto il mio misterioso mondo.

  • Ciao carissima Mae Franci,
    ti invio un’altra intervista che ho fatto alla Coda Artificiale di Sdentato, il Drago più bello e gattoso del mondo (vedi i Film “Dragon Trainer”).

    Come ti chiami? Eh se avessi un nome sarei contenta…. Io pensavo a Sventolina.
    Hai un soprannome? No, per la verità non ho nemmeno un nome e già sarei contenta di avere quello….
    Qual è la cosa che ti piace fare di più? Volare con Sdentato senza Hicup che mi comanda.
    Qual è la cosa che detesti fare? Essere sostituita e a volte succede perché nelle avventure mi rovino.
    Qual è il tuo motto? “Guarda sempre in alto che il cielo è blu cobalto”.
    Di che cosa hai paura? Di perdere Sdentato.
    Il tuo sogno nel cassetto? Essere fatta di un materiale indistruttibile così potrò stare con il mio amico Sdentato (e il suo amico Hicup) per sempre….
    Il tuo colore preferito? Nero come Sdentato.
    Il tuo gioco preferito? Planare senza sella dopo un volo vertiginoso e acrobatico.
    La tua canzone preferita? Te ne mando un pezzetto…. [prossimamente]
    Il tuo piatto preferito? Pesce pre-masticato.
    Chi è il tuo migliore amico? Beh, facile, Sdentato.
    Qual è il posto più bello dove sei stato? Nel Mondo Nascosto ma non vi dico dov’è sennò poi non è più nascosto e ci andate tutti e disturbate i Draghi.
    Che cosa dicono di te gli amici? Che sono insostituibile, soprattutto Skaracchio e Hicup che ogni tanto mi sistemano, così sono sempre al Top.

    Un Bacio bacioloso e un abbraccio abbraccioso da Gigi D+

    CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA CANZONE PREFERITA DA CODA

  • Che ti chiami? Alessio.
    Hai un soprannome? Ale.
    Qual è la cosa che ti piace fare di più? Leggere.
    Qual è la cosa che detesti fare? I compiti.
    Qual è il tuo motto? Non mollare mai.
    Ti piace l’italiano? No.
    Che cosa fai di solito? Leggo.
    Il tuo colore preferito? Bianco.
    Il tuo gioco preferito? Clash Royale.
    La tua canzone preferita? Ne ho tante,
    Il tuo piatto preferito? Carbonara.
    Chi è il tuo migliore amico? Nicola.
    Qual è il posto più bello dove sei stato? Venezia.
    Che cosa dicono di te gli amici? Che sono intelligente e bravo.

  • Ciao maestra Francesca, ho intervistato un Pokémon!

    Come ti chiami? Silvally.
    Qual è la cosa che ti piace fare di più? Combattere gli altri Pokémon, ad esempio Pikachu, Incineroar, Charizard… insomma cose del genere.
    Qual è la cosa che detesti fare? Stare a casa a poltrire. Io ho bisogno di movimento!
    Di che cosa hai paura? Dei Pokémon di tipo lotta.
    Il tuo sogno nel cassetto? Riuscire a sconfiggere tutte le ultracreature.
    Chi è il tuo migliore amico? È Iridio, il mio allenatore.
    Qual è il posto più bello dove sei stato? Mi è piaciuta tanto l’isola di Ula-ula, perché c’è tanta natura.
    Che cosa dicono di te gli amici? Dicono che sono un po’ strano, però sono molto forte.
    Saresti disposto a diventare mio amico? Sì certo, perché no!
    In che posto sogni andare? Mh, riuscire a visitare la regione di Kanto.
    Quali sono le tue mosse? Io ce ne ho tante e potenti, sono: multiattacco, forbice x, danza spada…
    Di che tipo sei? Io, mah niente di che, sono un tipo normale, però quando il mio allenatore mi da un disco chiamato “rom” posso diventare di tutti i tipi: fuoco, acqua, elettro, erba, ghiaccio, lotta, veleno, terra, volante, psico, coleottero, roccia, spettro, drago, oscuro, acciaio e folletto.

  • Ciao maestra Francy, ti mando l’intervista fatta al mio zaino.

    Come ti chiami? Zaino.
    Hai un soprannome? Trolley.
    Corri veloce? Sì! …… sono sempre in ritardo.
    Qual è la cosa che ti piace fare di più? Andare a scuola con Sofia.
    Qual è la cosa che detesti fare? Essere riempito fino a scoppiare ed essere sbattuto contro gli altri zaini.
    Qual è il tuo motto? “Vai a scuola che diventi intelligente”.
    Di che cosa hai paura? Di essere spostato dagli altri bambini.
    Il tuo sogno nel cassetto? Potermi muovere liberamente.
    Il tuo colore preferito? Rosa: come la mia fantasia.
    Il tuo gioco preferito? Aprire e chiudere tutte le zip che possiedo.
    La tua canzone preferita? Oggi è sabatoooooo, domani non si va a scuolaaaa…..
    Il tuo piatto preferito? La merenda di metà mattina.
    Chi è il tuo migliore amico? Il mio vicino: il trolley di Margherita.
    Qual è il posto più bello dove sei stato? Sotto all’appendino.
    Che cosa dicono di te gli amici? Che sono elegante come un fenicottero, EH EH!!!

    Buon weekend maestra!!

    Sofia.

  • Ciao maestra Franci io ho scelto di fare il mio gatto Garfield

    Come si chiama chiami? Garfield
    Hai un soprannome? Gheda
    Qual è la cosa che ti piace fare di più? Dormire d’inverno davanti al caminetto dopo essermi saziato
    Qual è la cosa che detesti fare? Essere da solo in casa
    Qual è il tuo motto? Una scattoletta al giorno mi toglie la tristezza di torno
    Di che cosa hai paura? Ho paura dell’acqua
    Il tuo sogno nel cassetto? Avere scatolette all’infinito
    Il tuo colore preferito ? Il giallo
    Il tuo gioco preferito? Giocare con il filo
    Il tuo suono preferito? Il miagolio
    Il tuo piatto preferito? Scatolette di tonno
    Chi è il tuo migliore amico? La mia padroncina
    Qual è il posto più bello dove sei stato? In campagna
    Che cosa dicono di te gli amici? Che sono un goloso di scatolette

  • Ciao maestra Francesca io ho intervisto il mio pesce combattente rosso :

    Come ti chiami ? PONYO
    Hai un soprannome ? Mamma Vania mi chiama PONYAT.
    Qual è la cosa che ti piace fare di più ? Specchiarmi sul vetro dell’acquario.
    Qual è la cosa che detesti? Avere inquilini nel mio acquario.
    Di che cosa hai paura ? Degli strilli di mamma Vania e del rumore dell’aspirapolvere.
    Il tuo colore preferito ? Ovviamente rosso, come me.
    Il tuo gioco preferito ? Fare il nido di bollicine.
    Il tuo piatto preferito ? Vermi e granuli.
    Il tuo migliore amico ? No amica ! Gaia !
    Cosa dicono di te gli amici ? Che sono bello , arrogante e vanitoso.

    Un saluto a tutti da Ponyo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For the Audio Comments plugin to work, you need the Audior files to be uploaded to the wp-content/plugins/audio-comments/audior folder. For more details check out the installation instructions.