Le civiltà dei fiumi

 

Alla scoperta delle prime civiltà:  i Sumeri, i Babilonesi e gli Assiri.    Pronti?  Allora andiamo a visitare il museo virtuale dell’Iraq che, anche in lingua italiana, ci accompagna alla scoperta di preziosi reperti per comprendere le fasi storiche delle civiltà sorte tra il Tigri e l’Eufrate.

Clicca nel link per accedere al museo:

http://www.virtualmuseumiraq.cnr.it

I Sumeri in due minuti

I Sumeri, documentario di Alberto Angela

Approfondimento sullo Stendardo di Ur

Pronti per disegnare una ziggurat? Seguite il breve video e fate il vostro disegno

Eccovi le prime opere d’arte: seguendo il video i nostri alunni hanno prodotto facilmente delle fantastiche ziggurat

Ginevra P.

Malak

Ginevra D.P.

Elisa

Davide

Gaia

 

Anna

Greta

I Babilonesi, documentario di Alberto Angela

Ci mettiamo alla prova?

Alcuni quiz on line e il glossario

Sumeri

Glossario

http://ripassofacile.blogspot.com/2013/01/verifica-di-ripasso-sui-sumeri.html

http://www.maestrospeciale.it/SUMERI/SUMERI.htm

Babilonesi

Glossario

Babilonesi esercizio interattivo

Babilonesi Percorso 1 verifica interattiva

Babilonesi percorso 2 verifica interattiva

Babilonesi quiz interattivo

Labirinto Babilonesi (da svolgere entro l’8 dicembre)

Gioco mesopotamico

Documentario: “Le prime civiltà fluviali”

 

Rosita Catalano

Insegnante per l'asse scientifico matematico tecnologico e antropologico presso la Scuola Primaria di Roveredo in Piano, Pordenone.

More Posts - Website

46 commenti su “Le civiltà dei fiumi

  • Belli i video maestra Rosita. E’ più piacevole guardare i video che studiare sul libro! Volevo avvisarti che ho visto che ci sono 2 video uguali.

  • Ciao carissima Maestra Rosita,
    ho visto i video e fatto i quiz. Mi ha impressionato vedere che la corte è morta per il re. Adesso però faccio io un quiz a te: secondo te sono morti per volere loro o sono stati costretti? Forse il video doppio è quello al posto del disegno della ziggurat?
    Grazie per tutto questo bellissimo materiale.
    Un bacio bacioloso e un abbraccio abbraccioso da Gigi D+

    • Ciao Ginevra, il video doppio era proprio quello al posto del disegno. Anche a me ha impressionato la scoperta, da parte dell’archeologo Leonard Woolley, della tomba reale di Ur. Inizialmente l’archeologo aveva ipotizzato che tutta la corte avesse bevuto volontariamente il veleno per unirsi ai loro sovrani negli inferi (troppo facile giusto?); qualche anno fa sono state eseguite delle TAC su due teschi, appartenenti a un soldato dall’elmo d’oro e ad una guardiana, che indicano che le cause di morte sono state dei traumi provocati forse da una lancia. Non si sa invece se queste pratiche fossero segrete, chi fossero gli omicidi, e come così tanti individui – c’erano 74 scheletri nella Grande Fossa della Morte – avessero potuto essere indotti alla loro morte. Forse drogati e poi uccisi? Come dice l’archeologo Zettler “È un enigma”. La risposta più logica è che sicuramente non saranno morti per volere loro ma in qualche modo venivano sicuramente costretti. Brava Gigi, il metodo giusto per imparare la storia, un “piccolo investigatore” pronta a scoprire i misteri che la circondano. 🙂

  • Ciao maestra Rosita, 😀 ho visto i video e mi sono piaciuti anche se preferisco quello di Alberto Angela. Proverò a disegnare la Ziggurat. Ciao ciao 🤗🤗

  • Ciao maestra Rosita, il video che mi è piaciuto di più è quello di Alberto Angela. Proverò a disegnare la ziggurat ma voglio provare anche a disegnare una scena dello stendardo di Ur 😊

  • ciao maestra
    mi sono tutti i video, il mio preferito è quello di Alberto Angela perché ha mostrato l’invenzione della ruota.

  • Ciao maestra Rosita, la parte del video che mi è piaciuta di più è quella dove i due signori riproducevano il colore blu delle mattonelle. Ho preso:77%100 nel primo (mi a fregato la domanda sugli accadi perché non gli abbiamo ancora studiati), nel secondo 98%100.

    • Ciao Greta, anche a me affascina molto l’azzurro (tra l’altro il mio colore preferito) della Porta di Ishtar. Complimenti per i risultati, soprattutto perché gli argomenti sono ancora da studiare.

  • Ciao maestra Rosita, ho fatto gli esercizi dei babilonesi, non erano tanto difficili. Adesso ti dico quali sono stati i miei punteggi: nel primo ho preso 85%100, e nel secondo 100%100.😊

  • Ciao maestra, ho fatto anch’io gli esercizi e su uno ho preso 87% e sull’altro 100%. Mi sono divertito perché anche la mamma ha provato a farli 😅😅🤣😂. Il video è molto interessante. Ma come facevano senza bilancia a sapere le dosi giuste della polvere di colore azzurro??🤔. Geni. ciao ciao Davide 🤗🤗

    • Bravo Davide, interessante il coinvolgimento e interesse della mamma, significa che le hai saputo trasmettere la giusta curiosità. I Babilonesi erano veramente degli esperti. Le bilance più antiche risalgono al 5000 a.C, sono state ritrovate in Egitto. Presso la civiltà egiziana la bilancia acquisì un importante valore religioso-simbolico. Anubi, il dio egizio dei morti, decideva l’ingresso dei defunti nell’oltretomba pesando su un piatto la loro anima e sull’altro una piuma.Presso i Greci la bilancia era certamente conosciuta nel VI secolo a.C, come è provato da diversi passi dell’Iliade e da testimonianze pittoriche. Le bilance più antiche di cui abbiamo notizia sono quelle a bracci uguali, formate da un’asta libera di oscillare con due piatti appesi alle estremità.
      Nella tecnica della pesata, i Babilonesi introdussero qualche importante innovazione: invece di confrontare il peso di due oggetti, paragonavano il peso di ciascuno con quello che costituisce il primo esempio di riferimento standard, una serie di pietre finemente foggiate e levigate.
      Da questa prima forma dello strumento trae origine il termine latino “bilanx” che significa “a due piatti”.

  • Ciao carissima Maestra Rosita,
    ho fatto i quiz e nel quiz Babilonesi Percorso 1 c’era una domanda che chiedeva di segnare chi erano gli uomini liberi al tempo dei Babilonesi. Per esclusione l’ho fatta giusta ma la risposta comprendeva anche i guerrieri che secondo il mio sussidiario erano uomini semiliberi.
    I quiz sono molto belli e anche il video dei Babilonesi anche se all’inizio c’era un po’ di guerra e mi è dispiaciuto per gli schiavi catturati.
    Un bacio bacioloso e un abbraccio abbraccioso
    Gigi D+

  • Ciao maestra Rosita stasera dopo cena ho fatto il quiz dei sumeri. E oggi pomeriggio ho visto i video sui sumeri e sui babilonesi. Baci bacioni, Abbracci abbraccioni ❤️❤️❤️ buonaserata ciao

  • Ciao maestra Rosita, ho fatto il quiz, tutto bene.. solo non sono riuscita a rispondere alle prime due domande perché c’è stato un problema durante la connessione. Ho visto il video, la cosa che mi è piaciuta di più è stata la porta dedicata alla dea Ishtar.
    😊

    • Hai ragione Margherita, è veramente splendida. Tra i miei futuri viaggi uno è programmato per visitare Berlino: al Pergamonmuseum, la Porta di Ishtar fu ricostruita con i materiali recuperati dagli scavi di Robert Koldewey. 🙂

  • Ciao maestra, rieccomi. Il labirinto dei babilonesi è stato molto divertente anche se con una joystick sarebbe stato uno spasso. Sembra Pac- Man 👻👻 😂 grazie ciao ciao Davide 🤗🤗 amici Buon divertimento 🤓

  • Utilissimo e divertente il ripasso sui Babilonesi! Abbiamo fatto a gara in famiglia. Ho iniziato il gioco del labirinto che mi piace molto Grazie Maestra

  • Ciao maestra Rosita🤗 stasera dopo pranzo ho fatto il quiz dei sumeri😉. E oggi pomeriggio ho visto i video sui sumeri e sui babilonesi. Baci, abbracci ❤️😄❤️😉❤️

  • Ciao maestra Rosita, ho fatto gli esercizi, il labirinto babilonese e il gioco Mesopotamico e ho fatto tutto giusto. Sono piaciuti anche a mio fratello che ha schiacciato le talpe.😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *