Italiano sì, ma per modo di dire #1

Non sempre quando si capiscono le singole parole che compongono una frase si comprende il senso reale della frase stessa. Pensa a “Ho un buco nello stomaco, non hai niente in frigo?” Se hai un buco nello stomaco dovresti preoccuparti di raggiungere il pronto soccorso, non il frigo. Oppure “Sono sicuro, ci scommetto la testa” (ma sicuro?) o “Non far ridere i polli” (Come mai non possono divertirsi anche loro alle corbellerie che dici?).

Cosa sono? Queste strane frasi vanno sotto il nome di modi di dire, ovvero essere una frase composta da parole in cui senso non corrisponde alla somma del significato solito dei suoi componenti.

Cosa non sono? I modi di dire non sono proverbi.

LEZIONE 1 IL CORPO UMANO 1

Queste Flash Card ti serviranno per studiare i modi di dire legati alle parti del corpo.
Livello di Difficoltà: B1

ISTRUZIONI PER LO STUDIO

  1. Naviga fra le flash card usando i tasti con le frecce ◀  e ▶ .
  2.  Clicca sulla flash card per conoscere il significato.

Pronto? Comincia allora, non stare lì con le mani in mano!

LEZIONE 1 IL CORPO UMANO 2

Queste Flash Card ti serviranno per studiare i modi di dire legati alle parti del corpo.
Livello di Difficoltà: B2

È innegabile: noi italiani gesticoliamo come pazzi e spesso riusciamo a riassumere un intero discorso con un leggero sventolio di mani e dita. Proprio come fanno i tedeschi con le loro interminabili parole che esprimono concetti astrusi e complicati.

Ripensiamo un attimo a questa espressione: ora è più facile comprenderne la connotazione negativa. L’espressione si usa nei confronti di una persona che non sta lavorando mentre tutti quelli attorno a lui si danno da fare oppure nei confronti di un taccagno che non ha portato il regalo a una festa e si è presentato con… le mani in mano, appunto.

 

Al termine dello studio lascia un commento nel box!

Francesca Bomben

Sperimento linguaggi, narro di luoghi e imparo molto alla Scuola Primaria di Roveredo in Piano, Pordenone.

More Posts

Quanto mi piace questo post (4.58 / 24)
Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Ginevra Del Piero
Ospite
Ginevra Del Piero

Ciao carissima maestra Francesca
siccome a me i modi di dire piacciono molto meli studierò… in un batter d’occhio!!

Un bacio bacioloso e un abbraccio abbraccioso da Gigi D+

Nicolò
Ospite
Nicolò

ahahahahah!! in un batter d’occhio,bella lì!

Davide
Ospite
Davide

Ciao maestra,
Ho sentito spesso anche questi:
“Hai la testa fra le nuovole” -> essere distratti;
“Ho un diavolo per capello” -> essere molto arrabbiati;
“Se ne è lavato le mani” -> mi viene in mente Ponzio Pilato.
Non si legge del tutto il significato della flash card “essere un pugno in un occhio”. Questo modo di dire non l’ho mai sentito.
Grazie, ciao ciao Davide 🤗

Gabriele
Ospite
Gabriele
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Francesca ci sono davvero molti modi di dire… Ma io alcuni li sto imparando grazie a te perché non li conoscevo. Non ho capito cosa significa essere un pugno in un occhio… Forse essere sgradevole? Non si legge la spiegazione. Ah c’è un modo di dire che papà usa sempre con un amico : avere le braccine corte🤣🤣🤣🤣🤣Gabry

Beatrice M. Cerrato
Ospite
Beatrice M. Cerrato
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Francesca rileggendo tutti questi modi di dire mi rendo conto che li usiamo molto spesso quando parliamo! Beatrice

ginevra poles
Ospite
ginevra poles
Quanto mi piace questo post :
     

ciao maestra francesca sono ginevra ho fatto i giochi sono stupendi

Giulia Properzi
Ospite
Giulia Properzi

Cara maestra, è proprio vero, noi parliamo molto utilizzando i modi di dire e credo che non sia facile comprenderli se non si è italiani…

Malak
Ospite
Malak
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Francesca,adoro i modi di dire ma sopratutto quelli dei vestiti.Quelli dell’esercizio sopra mi sono piaciuti molto e quindi gli ho ripetuti molte volte.Ci vediamo domani a scuola un bacione

Sabrina
Ospite
Sabrina
Quanto mi piace questo post :
     

cara maestra ci sono tanti modi di dire li stiamo imparando grazie a te e visto che mi piacono molto li studierò con voglia e con felicità

Silvia Coduti
Ospite
Silvia Coduti
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Francesca, io ho sentito dire anche: ogni riccio, un capriccio. (Significa che ti lamenti tanto). In questo post ho imparato tanti modi di dire che non conoscevo. Grazie, a domani♡♡

Ginevra Del Piero
Ospite
Ginevra Del Piero
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao carissima Maestra Francesca,
io di sicuro ho sempre un buco nello stomaco, poi provo anche ad avere cuore, fegato, cervello… ma il buco resta, se non aumenta!!!!

Un bacio bacioloso e un abbraccio abbraccioso da Gigi D+

Greta
Ospite
Greta
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Francesca, mio nonno mi ha detto questo modo di dire “tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino”, significa che se fai sempre il furbo prima o poi ti scoprono.

DAVIDE GRAVILI
Ospite
DAVIDE GRAVILI
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra non sapevo che esisteva “avere polso” o “sudare 7 camice” è molto simpatico, chissà da dove hanno preso spunto.

CIAOOOO DA DAVIDE!!!!!!! 😊🤗

Jennifer
Ospite
Jennifer
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Francesca scuse per il ritardo e che mi ero proprio dimenticata ieri
Ho trovato altri modi di dire:prendere la palla al balzo(cogliere l’occasione)chi sta con lo zoppo imparo a zoppicare(influenzarmi a vicenda)sei bianco come un lenzuolo(sei pallido)vincere per il rotto della cuffia(vincere per un pelo)hai dei tempi spagnoli(sei lento)(melo dice sempre mia mamma!)

Ciao maestra ci vediamo domani!!!Jenny

Nicholas
Ospite
Nicholas
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra ho fatto Tutti gli Esercizi e Mi sono anche divertito. Nicholas

Nicolò
Ospite
Nicolò
Quanto mi piace questo post :
     

Io di questi modi di dire non ne conoscevo due ma grazie a te maestra ne ho imparati di nuovi 😀

Anna
Ospite
Anna
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra, ne ho altri che mi piacciono: “La calma è la virtù dei forti” significa che mantenendo la calma si riescono a fare cose che sembrano impossibili. E poi “La necessità aguzza l’ingegno” significa che quando ci troviamo in difficoltà riusciamo a trovare soluzioni incredibili.

GAIA
Ospite
GAIA
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Francesca, ho visto tutti i modi di dire, certi li conoscevo,altri no.
Grazie per questa splendida lezione sui modi di dire, ci vediamo lunedì a scuola.
Ciao da Gaia

Margherita Causser
Ospite
Margherita Causser
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Francesca mi è piaciuto molto questo post
non conoscevo il modo di dire: “ESSERE UN PUGNO IN UN OCCHIO!”
BUON WEEKEND!!
Margherita

francesco stefanelli
Ospite
francesco stefanelli
Quanto mi piace questo post :
     

mi sono piaciuti tutti questi strani modi di dire

francesco stefanelli
Ospite
francesco stefanelli
Quanto mi piace questo post :
     

dimenticavo di dirti che,dato che non li uso molto,questo è un’ottimo modo per scoprirli. franci

Simon Evans
Ospite
Simon Evans
Quanto mi piace questo post :
     

È stato divertente. Alcuni di questi sono gli stessi in America e in Italia. Quando parliamo di qualcuno che ha coraggio diciamo che hanno il cuore di un leone. Quando parliamo di qualcuno che ha fame o mangia molto diciamo che sono una fossa senza fondo.

ELISA ROMAN
Ospite
ELISA ROMAN
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra oggi ho fatto i giochi e ho scoperto cose nuovissime ci vediamo domani CIAO.

dario
Ospite
dario
Quanto mi piace questo post :
     

prima ho scritto che non mi faceva entrare ma ho provato sul computer e mi è riuscito. Esercizio molto bello e divertente

giorgia guglielmi
Ospite
giorgia guglielmi
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Franci mi sono divertita tanto con i modi di dire 1 .Ora faro modi di dire 2 ma sicuramente mi divertiro tanto anche su modi di dire 2 .
un bacio ed un abbraccio da Giorgia.

Soffi
Ospite
Soffi
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra, è forte il disegno del portiere con le mani i mano.
Ciao a lunedì.

Ian Cipolat
Ospite
Ian Cipolat
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Francesca neanche io so quella del pungo in un occhio quando ci
vediamo me lo dici? Imbocca al lupo!!.
😉😉😉😂

Michela
Ospite
Michela
Quanto mi piace questo post :
     

Ciao maestra Francesca mi sono piaciuti
molto questi modi di dire ma non ho capito AVERE ORECCHIO perche’ significa
essere sensibili nei confronti della musica.